Currently browsing

Page 3

Quanto costa bocciare

Un commento della “solita” Matilde Sacchi nel mio post “Non si boccia più” merita un post a sè stante, tanto è chiaro …

Non si boccia più

Vedo con molto interesse l’ipotesi dell’ abolizione della bocciatura nel primo ciclo d’istruzione perchè viene affermato, in tal modo, il principio secondo …

Un maestro

Copio e incollo dagli auguri di Santina Pariello a Cesare Moreno. Una Storia di scuola sui generis ma che val la pena …

La scuola divisa

  Leggevo giorni fa il rilancio fatto da una DS di un articolo di un giornale online (credo fosse Orizzonte Scuola) che …

La disgregazione delle discipline

Per la serie, la parola agli insegnanti, saccheggio il pensiero di Matilde Sacchi, maestra di scuola primaria, che con una serie di …

Il tempo che non c’è

Un commento su Facebook (alla faccia di chi parla di FB come palestra di mediocrità – che sicuramente è anche questo) mi …

Esempi di compiti autentici

Maggiori informazioni qui  Inizio la condivisione di “prodotti” dei lavori che ho fatto nel corso del passato anno scolastico con un buon …

Light learning

È in arrivo -anzi: è già arrivato- l’apprendimento leggero, quello che impari senza fatica e soprattutto divertendoti. Sono in arrivo, anzi, sono …

I mediocri hanno vinto

  Lo scenario si chiarisce. Tante tessere vanno al loro posto, leggendolo. E la strategia appare in tutta la sua spaventosa evidenza (Cit. …

Valutare è controllare

Complice il riposo di ferragosto ho completato la lettura dell’ottimo libretto (poche pagine ma dense, densissime) di Valeria Pinto “Valutare e punire” …

Nausea da digitale

Dipendenza (e rigetto) da digitale? Capita anche questo quando la passione è tanta. L’altro ieri un amico insegnante “tecnologico” mi scrive: Ieri discutevo …

Collaborazione digitale

Dopo due post dedicati al PNSD, il primo sulla formazione del tutor digitale e il secondo “Follia digitale” sul  (non) significato strategico …

La scuola malata

Ogni organizzazione che si rispetti ha le proprie patologie: sono presenti al suo interno abitudini, atteggiamenti, pratiche disfunzionali al suo funzionamento. In …

L’effimero didattico

 Cambiare la didattica è difficile Ovvero, l’effimero didattico contemporaneo So bene che a scuola si fa fatica a gestire l’ordinario e con …

Follia digitale

Ho sempre sostenuto che il digitale a scuola sia un problema ma che il problema della scuola NON è il digitale. La …

La passione che ti frega

È evidente che senza passione un lavoro non si può fare bene. Senza passione ci metti meno energia, generi meno “potenza” e …