La pacchia è finita

OVVERO, L’INVASI E LA SCOPERTA DELL’ACQUA CALDA

 

Quanto mi piacerebbe sentire Di Maio a Salvini urlare all’unisono questa frase rivolgendosi all’invalsi ma anche all’ocse per il pisa!!!

Pacchia finita per un ente inutile (l’invalsi), per tutta la schiera di ricercatori e valutatori (o pseudo valutatori come li ha definiti Vertecchi) che ci girano intorno, dai luminari universitari ai più oscuri insegnanti, per l’indotto editoriale e formativo.

Tanti soldi risparmiati (25 milioni di euro) che potrebbero essere distribuiti alle scuole (anche a pioggia, ogni scuola sa che bisogni ha e le strade del miglioramento possono essere le più diverse) e usati per migliorare sul piano organizzativo e didattico i processi di apprendimento.

La pacchia è finita perché è ora di smetterla con la fornitura di dati tanto inutili quanto costosi: sono anni che ci vengono restituiti dati che evidenziano problemi, sempre gli stessi, sempre statici; una situazione che non cambia nonostante l’ampia “conoscenza” di cui disponiamo.

I casi per questa inutilità sono due:

  1. i dati sono inutili perché ripetutamente non usati: chi dovrebbe fare qualcosa sulla base di quei dati ma sono anni che non lo fa;
  2. i dati sono inutili perché irrilevanti: sono dati che riguardano variabili che non caratterizzano il problema.

In ogni caso, dati INUTILI, e un ente di ricerca che produce dati inutili è esso stesso inutile.

Tralasciamo qui alcune considerazioni più raffinate sulla questione invalsi, come:

  • La parzialità delle dimensioni dell’apprendimento di cui si fa carico (l’apprendimento è molto di più di quello preso in considerazione dall’invalsi)
  • La debolezza scientifica dei suoi strumenti di indagine (VA, RASCH)
  • La natura politica della sua azione (la ricerca non è “oggettiva”)
  • Gli usi impropri dei dati raccolti (controllo e normalizzazione della filiera didattica)

Qualche riferimento

https://www.roars.it/online/il-modello-di-rasch/

http://cristianocorsini.net/onewebmedia/PAS_valoreaggiunto.pdf

http://cristianocorsini.net/onewebmedia/CORSINI_INVALSI_2013.pdf

http://www.cobasnapoli.it/wordpress/wp-content/uploads/2017/05/INVALSI.DocumentiPerUnaRetrospettiva.pdf

1 person likes this post.

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!