Currently browsing author

Gianni Marconato

Lasciate in pace don Milani

Nella ricorrenza del cinquantenario della morte di don Lorenzo Milani si sono tenute come è giusto che sia, numerose manifestazioni per ricordare la …

L’ora del genio

Un nuovo mostro, dopo la classe rovesciata, inizia ad aggirarsi per le classe italiane, l’ora del genio, del talento, la genius hour , …

La valutazione ti segna la vita

Giorni fa avevo postato su Facebook questa semplice constatazione sulle “verifiche” che si fanno a scuola: . Le verifiche” sono una stress …

Primavere didattiche

Assisto al continuo fiorire, quasi in una primavera permanente, di nuove metodologie didattiche: tempo fa la classe ribaltata, poi la gamification, ora …

Oltre la mitologia delle competenze

In sintesi: un post che dice “competenze si” ma domandandosi perché, come ed entro quali condizioni e quali limiti.  . Mi sono reso …

La scuola non è un luna-park

3 Non si va a scuola per divertirsi, ma per imparare. E imparare costa fatica. A guardare le nuove proposte didattiche, tutte …

Tanti problemi, tante strategie (2)

  CONOSCERE I PROBLEMI Come precedentemente detto qui David Jonassen (2000) ha identificato undici  (*)  tipi di problemiAlgoritmi, problemi di tipo scolastico (story …

Inflazione di innovazione

  Vorrei ricordare a tutti gli autoproclamati “innovatori” che, nella storia, quando di “innovazione” si è trattato, lo si è potuto vedere …

Problemi, ma per chi?

  Un problema è tale quando c’è il bisogno di risolvere una questione incerta, quando qualcuno pensa che ad una domanda si …

Introduzione per #codingmonamour

View #codingmonamourINTRODUZIONE full version on Tackk Create your own customized Tackk page 1 person likes this post. Like Unlike

12 tesi per #codingmonamour

View #codingmonamour 11 tesi per un discorso full version on Tackk Create your own customized Tackk page Be the first to like. …

Alla ricerca del significato

Sesta puntata (*) su alcuni temi che riguardano l’apprendimento Partiamo con due affermazioni chiare di due grandi padri I “significati” non possono …