Currently browsing category

Analisi e riflessioni

La scuola che controlla

La scuola ha da sempre la funzione di controllo sociale. La sua funzione istituzionale è di omologare le nuove generazioni al disegno sociale, culturale ed economico che il potere persegue. E’ sempre stato così e non può essere diversamente:  controllare e omologare è nella ragion d’essere dell’istituzione scuola. La scuola …

Selezionare i dirigenti scolastici

Si è da poco conclusa la procedura preselettiva per scremare la vasta platea di aspiranti dirigenti (circa 35.000 per 2.500 posti) per …

La pacchia è finita

OVVERO, L’INVASI E LA SCOPERTA DELL’ACQUA CALDA   Quanto mi piacerebbe sentire Di Maio a Salvini urlare all’unisono questa frase rivolgendosi all’invalsi …

I mediocri per la scuola

Potendo contare su un po’ di memoria storica e osservando attentamente ciò che sta accadendo, tento un’ipotesi sul perché la scuola sia …

Resistenza pedagogica

Resistere all’assalto dei nuovi barbari! Fermate l’invasione dell’antipedagogia. Erigete barricate. Ammassate banchi e cattedre in atrio. Bruciate i registri (elettronici) 🙂   …

La scuola che esclude e disperde

E’ recentemente uscito il Rivista dell’istruzione (n. 6, 2017) un mio breve scritto che mi era stato chiesto da Giancarlo Cerini (che …

Lasciate in pace don Milani

Nella ricorrenza del cinquantenario della morte di don Lorenzo Milani si sono tenute come è giusto che sia, numerose manifestazioni per ricordare la …

Inflazione di innovazione

  Vorrei ricordare a tutti gli autoproclamati “innovatori” che, nella storia, quando di “innovazione” si è trattato, lo si è potuto vedere …