Usi didattici delle tecnologie: a Bolzano una “conversazione” a livello internazionale

18 Dic di Gianni Marconato

Usi didattici delle tecnologie: a Bolzano una “conversazione” a livello internazionale

Volendo superare una visione “trasmissiva” di informazioni/contenuti delle tecnologie usate per sostenere processi di insegnamento ed apprendimento, la questione diventa: quali usi farne?

Una risposta, in un qualche modo strutturata, cercheremo di darla a Bolzano il 16 marzo 2007 in una conferenza internazionale, Bolzano 07, conversazione sull’uso didattico delle tecnologie. Con l’aiuto di ricercatori e “practitioner” internazionali, esploreremo tematiche quali: le tecnologie come strumenti cognitivi (i famosi “mindtools” di Jonassen), la valutazione autentica (authentich assesment, di Rosa Marra); l’inquiry-learning e le simulazioni con l’olandese Jan van der Maij, del team di Ton de Jong; la tematica dell’apprendimento informale ed il ruolo delle tecnologie (Teemu Arina, dalla Finlandia); l’approccio PLE, Personal Learning Environment con Oleg Liber dall’Inghilterra. Da Brema Martin Fisher con riflessioni sull’experential learning.

Gli altri relatori e le modalità per presentare una esperienza, in www.bolzanoconversation.it.

Già nel titolo (“conversazione”) il taglio dato: la visione costruttivista dell’apprendimento e l’uso che, nelle sue diverse coniugazioni, viene fatto delle tecnologie.

Be the first to like.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.