Moodle Moot Italia 2007 (8) – Vario

27 Mar di Gianni Marconato

Moodle Moot Italia 2007 (8) – Vario

Vario

……. Paula De Waal, Università di Padova identifica e descrive mirabilmente alcune delle questioni stanno emergendo nel dibattito internazionale sugli usi didattici delle tecnologie: afordance, continuità, flusso e complessità. Tematiche da approfondire.

……. Curioso, il corso on-line di musica, di flauto traverso, per la precisione. Lo ha sviluppato Rossano Munaretto usando con grande perizia le funzionalità di Moodle per sviluppare “oggetti” (Instructional Object, direbbe Jonassen) per apprendere a distanza la musica. Vengono usati oggetti in forma testuale, grafica ed audiovideo.

………. A proposito di una iniziativa di formazione dei docenti ,Enzo Zecchi afferma che il problema non è quello di formare di docenti (si tratta, in fin dei conti, di “riti”) ma di cambiare l’approccio didattico. Bella sfida. Auguri …….

……… Concludo questa rassegna su MoodleMoot Italia 2007 citando un approccio che non condivido ritenendolo inutilmente costoso per gli sviluppi informatici che vengono proposti come “strategia di apprendimento”: i problemi dell’apprendimento vengono affrontati cercando di rendere divertenti i contenuti, creando coinvolgimento emotivo, esemplificando i contenuti, facendo ricorso all’houmor, all’ironia ed all’auto ironia. “emotional learning” viene chiamata questa strategia, una strategia che porta con se, anche, il vantaggio di creare una forte omogeneità dei processi formativi.
Alla faccia della flessibilità, apertura, flessibilizzazione …….

Be the first to like.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.