19 Giu di Gianni Marconato

Dove mangio a Napoli

Non di solo sapere vive l’uomo (e la donna), quindi continuo con la rassegna gastronomica legata ad “impegni” professionali.
Napoli non fa rima solo con Eden (per la fortuna di tutti).

Credo si debba essere particolarmente sfortunati per mangiare male a Napoli (come a Venezia bisogna essere particolarmente fortunati per mangiare bene!!!). Pensavo di poter mangiare a più buon prezzo (ad esempio, come a Palermo o Cagliari) ma il buon pesce costa anche a Napoli. Così va la vita.

Alloggiando a Chiaia, mi sono mosso prevalentemente in quella zona.

Ambiente “rustico” in un vicoletto che sfocia in riviera di Chiaia, Da Dora, in via Palasciano 30, tel. 081680519. Tutto pesce. Eccellente, in una atmosfera familiare. Costo elevato: un antipasto misto molto abbondante (sarebbe bastato), un risotto di pesce (che era già in cottura) ed acqua, 40 €. Forse troppi. La mia punta massima.

Vasta scelta di terra, di mare e pizzeria da Umberto in via Alabardieri. Eccellenti i fritti napoletani, compresa la mozzarella in carrozza, e la pizza. Fritti, pizza ed acqua, 23 €. Da consigliare in tutti sensi. Non ci sono ritornato solo per il mio vizio di esploratore di altre opportunità ….

Davanti al Castel dell’Ovo, Gusto & Gusto in via Partenope, tel 081 2452662. Terra e mare, Molto buona la zuppa di cozze con i crostini e le paste con sugo di pesce. Due portate, frutta e vino, 35 €, scontati a 30 per una comune amicizia (ma senza ricevuta; c’ho rimesso io …). Ambiente standard, quasi vista mare.

Nel borgo marinaro, sotto Castel dell’Ovo, direttamente sul molo del porticciolo turistico, un’antica trattoria napoletana, La Bersagliera, Borgo Marinari 10, Banchina Santa Lucia, tel. 081 7646016. Pesce, fritti, mozzarella di bufala, grande varietà di pasta con sughi di pesce, verdure, carne. Peccato non poter assaggiare tutto. Meno di 25€ (con ricevuta …. Tutti la hanno sempre portata senza dover chiedere). Luogo affascinante, anche da soli…

A Mergellina, da Ciro a Mergellina, un altro locale della tradizione. Via Mergellina, 21. Tel 081. 681780. Luogo elegante ma senza dare fastidio. Quasi “vista mare”. Abbiamo mangiato molte cose, cichettando, come si dice a Venezia (cena in comitiva veneto – toscana con inserimento del Sry Lanka). Fritti napoletani, parmigiana di melanzane, mozzarella di bufala, pizza due strati (grandiosa), calamari e gamberoni alla griglia e fritti. Vino in abbondanza. Per 32 €. Un ottimo affare. Ma hai sempre la sensazione che ti abbiano fregati ….. Chissà perchè Napoli fa sempre questo effetto….

Be the first to like.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.