Apprendere con le tecnologie: Inquiry-based learning

12 Nov di Gianni Marconato

Apprendere con le tecnologie: Inquiry-based learning

Tra le diverse Learning Strategies (uso questa espressione inglese perchè la traduzione letterale in italiano mi pare funzioni poco) che ci consentono un uso “ricco” delle tecnologie c’è sicuramente l’Inquiry-based learning. Jan van der Meij così lo definisce, contestualizzandolo nell’uso delle simulazioni supportate da pc: “Nell’ambito dell’apprendimento di materie scientifiche basato sull’esplorazione, gli studenti gestiscono il proprio processo di apprendimento. Essi formulano delle ipotesi e svolgono esperimenti e attraverso queste attività costruiscono la loro conoscenza nell’ambito di un determinato dominio. Le simulazioni con l’ausilio del computer sono molto adatte a questo tipo di apprendimento. Nell’apprendimento basato sull’esplorazione di simulazioni i discenti indagano un dominio attraverso la manipolazione e l’osservazione di un modello di simulazione, per scoprirne le caratteristiche.
Su questi principi è stato sviluppato dall’Università di Twente (Olanda), il programma SimQuest che consente di generare, con relativa facilità, simulazioni scientifiche basate sulla manipolazioni di variabili.
Nell’ambito del progetto Apprendere con le tecnologie stiamo localizzando in italiano l’applicativo, il suo help on-line, il sistema di advice ed alcune delle simulazioni esistenti.
Per apprendere tanto le basi metodologiche dell’Inquiry-based learning che l’uso di SimQuest, compresa la produzione di nuove simulazioni, il 3 e 4 dicembre 2007 si terrà presso l’Università di Bolzano, sede di Bressanone (Scienze della Formazione) un workshop intensivo. Docente sarà Jan van der Meij, del team di Ton de Jong che ha sviluppato il programma. I lavori si svolgeranno in inglese. Alcuni posti per esterni sono ancora disponibili. Iscrizioni sul portale. Per maggiori dettagli: info@apprendereconletecnologie.it

1 person likes this post.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.