Collaborative Knowledge Building Group a congresso

18 Mar di Gianni Marconato

Collaborative Knowledge Building Group a congresso

Un mese al secondo congresso del CKBG, Collaborative Knowledge Building Group.
Un evento che si svolge ogni due anni (quest’anno a Milano, alla Cattolica il 17 ed il 18 aprile) sul tema della formazione in ambienti on-line, con particolare attenzione all’apprendimento collaborativo e gli ambienti tecnologici in grado di supportarlo.
L’obiettivo principale dell’evento è creare degli spazi di incontro e di discussione in cui sia possibile fare emergere connessioni sinergiche tra ricerca, scuola e aziende.
Per questa seconda edizione ci si focalizzerà sulle implicazioni dell’innovazione tecnologica in diversi contesti d’uso, da quelli formativi a quelli legati alla cultura giovanile.
Le tematiche oggetto della call, chiusa da tempo, riguardano sia contributi teorici che resoconti di esperienze d’uso, su questi temi:
• Esperienze di innovazione tecnologica
• Innovazione supportata dalla tecnologia nei contesti formativi e professionali
• Progettazione e sperimentazione di ambienti tecnologici innovativi
• Modelli innovativi di comunità
• Aspetti innovativi dell’e-learning, blended learning, m-learning
• Domotica, Smart Phone e aspetti psico-sociali dell’innovazione nella vita quotidiana
• Wiki e editoria elettronica
• Blog e Social Networking
• Realtà virtuale e robotica educativa

Da segnalare la presenza tra gli invited speakers di Roger Säljö e Michel Cole due significative figure nel dibattito scientifico internazionale sul Houman Development nella prospettiva socio-culturale.

Il Collaborative Knowledge Builing Group nasce dall’esigenza di creare una comunità di scambio di idee e di collaborazione tra ricercatori che si interessano di formazione in ambienti on line. Il progetto è stato ideato da persone accomunate dalla passione per l’apprendimento collaborativo e l’interesse per gli ambienti tecnologici in grado di supportarlo. La comunità usa come supporto della cooperazione Knowledge Forum, (ora giunto alla versione 4.7) sviluppato dal gruppo di ricerca canadese diretto da Marlene Scardamalia e Carl Bereiter, con cui il Gruppo ha sviluppato una collaborazione in particolare per la fase di internazionalizzazione di questo progetto.
Qui altre informazioni sull’evento (compresa l’iscrizione, 90 euretti per i non soci CKBG

Be the first to like.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.